Franco Foschi, 81 anni

Reintervento di sostituzione della radice aortica e dell’aorta ascendente per endocardite infettiva attiva


Ancora una volta vorrei ringraziarLa, a nome mio e di tutta la mia famiglia, per come ha brillantemente risolto il caso di Endocardite attiva da Enterococco prima, e le sopravvenute complicazioni di carattere generale comparse dopo il difficile e laborioso intervento eseguito in data 18/05/2018 alla clinica S. Ambrogio di Milano. Oltre alla Sua eccezionale bravura, vorrei anche e sopratutto ringraziarLa per la cortesia, la gentilezza, lo spirito di sopportazione, l'umanità e le buone parole con le quali ha saputo fare coraggio e tranquillizzare in quei momenti difficili mia moglie ed i miei figli: abbiamo trovato in Lei una persona bella dentro. La ringrazio con tutto il cuore e Le porgo i miei più cari saluti, Franco Foschi

10 visualizzazioni0 commenti