Marco Travaini, 50 anni: "... il giorno dopo la dimissione sono andato a funghi sul Monte Penna..."

Sostituzione in ministernotomia di valvola aortica e aorta ascendente


Premetto che fin da giovane mi ero appassionato al body building e la passione per questo sport mi portava a frequenti e pesanti allenamenti a volte con un giorno solo o al massimo due di recupero alla settimana. Oltre che continuare ad allenarmi ho sempre corso in ogni periodo dell'anno. Nel 2013 fui ricoverato per una setticemia polmonare e durante i controlli mi dissero che dagli esami cardiologici era emerso un problema congenito alla valvola aortica che era bicuspide.


Nell'immediato mi confidarono che non era ancora nulla di preoccupante ma avendola scoperta andava controllata una volta all'anno. Cosi feci e nell'aprile 2019 il controllo evidenziava che la valvola non riusciva più a svolgere la sua funzione in modo almeno sufficiente. Oltre a quello, anche il diametro dell'aneurisma dell'aorta era aumentato. A quel punto iniziai a preoccuparmi e mi decisi, come da consiglio del mio cardiologo, a cercare un cardiochirurgo per pianificare il mio intervento. Dopo aver avuto un'esperienza negativa ove mi avevano visto più morto che vivo e insistevano per operarmi subito, mi sono fermato a prendere fiato e tramite il consiglio di un amico mi sono rivolto al Dottor Mattia Glauber, anche perchè decisi per un intervento mininvasivo, e dopo avermi visitato e tranquillizzato mi disse che non correvo ancora nessun rischio, ma siccome quel problema non si poteva curare andava risolto con l'intervento. Mi augurò buone ferie e dopo essersi dati una stretta di mano rimandammo tutto a settembre. Il quattro di settembre u.s. mi sottoposi all'intervento senza nessun timore. Devo dire che sia la struttura ospedaliera che il personale mi hanno lasciato veramente molto soddisfatto. Ho trovato nel Dottor Glauber un grande professionista, una persona umile e soprattutto con la gran dote di saper parlare ai propri pazienti, tranquillizzandoli e facendoli sentire in mani sicure! Concludo dicendo che il giorno seguente alle mie dimissioni dalla clinica dove ho effettuato il recupero e con due protesi che prima non avevo, sono immediatamente andato per funghi sul monte Penna.... :) i sintomi di affanno non esistono più ... Un ringraziamento speciale al Dottor Glauber ed a tutto il suo staff...davvero meravigliosi!

0 visualizzazioni0 commenti

Dr. Mattia Glauber

Istituto Clinico Sant’Ambrogio

Via Faravelli n.16 – 20149 Milano
Segreteria: +39 02.33127323

C.U.P: +39 02.33127020
E-mail: mattia.glauber@grupposandonato.it

Visite private: Palazzo della Salute 

Via Teodorico n.25 – 20149 Milano
Tel: +39 02.83468300

E-mail: privati.icsa@grupposandonato.it 

Nuovo Servizio Prenotazioni Prestazioni Private via WhatsApp:

Tel: +39 320.0659426

(inserire nome, cognome e tipo di prestazione richiesta. Sarete ricontattati entro due ore).

Centro Diagnostico Apuano

SS1 Via Aurelia, 2 – 54033 Carrara (MS)
Tel: +39 0585.785967

Segreteria: +39 366.4229207
E-mail: info@centrodiagnosticoapuano.net 

  • Bianco YouTube Icona
  • Bianco LinkedIn Icon

© 2020 by Prof. Mattia Glauber. Farmed by Webidoo.

Privacy & Cookie Policy