Nicola Scaperrotta, papà di Giuseppe ... "Voi avete il dono di rendere tranquillo chiunque!"

Aggiornato il: feb 23

Preg.mo Dr. Glauber,

Sono Nicola Scaperrotta, il papà di Giuseppe; Giuseppe sta benissimo e recupera alla grande giorno dopo giorno... Non ho potuto salutarLa, perché sono dovuto rientrare prima, ma noi avremo sempre una immensa riconoscenza per il lavoro che Lei ha fatto assieme al Suo gruppo, gruppo di eccellente competenza e di forte spessore umano. Bravi, Bravi, Bravi !!!!

Nei giorni che sono stato la da Voi ho potuto vedere il modo come lavorate, come Vi organizzate, come semplificate anche le problematiche più severe, per me è stato istruttivo ed affascinante. Vedere la sicurezza del Vostro gruppo, l'efficacia della Vostra struttura, l’operosità di tutti, anche nelle più semplici cose, rende un valore percepito di altissimo livello ed è edificante per l’osservatore che, in un contesto di sofferenza, è di sicuro un poco impaurito. Voi invece avete l’eccellente dono di rendere tranquillo chiunque.

Dottore, io Vi ringrazio, Vi ringrazia Giuseppe, Vi ringrazia tutta la mia famiglia e di sicuro tutti coloro a cui io non smetterò mai di raccontare di Voi. Grazie ancora e grazie al Dr. Pedretti che con precisione chirurgica ha scelto per noi il meglio.

Nicola Scaperrotta

20 visualizzazioni0 commenti